Il Sorteggio

scorniciato_ricalco

Nel tardo pomeriggio del Lunedì Santo, tutti i Sacristani d’Onore ed i Confratelli si danno appuntamento presso la sala adunanze (più comunemente detta “sala rossa” dal colore delle sue pareti legato al ‘rosso trinitario’) per il rituale sorteggio delle mansioni per la processione del Venerdì Santo.
Secondo quanto stabilito dal Regolamento del Corpo dei Sacristani d’Onore, i Sacristani meritevoli, che hanno dimostrato durante tutto l’anno forte impegno e fervido attaccamento al Sodalizio, presentano al Capo dei Sacristani una domanda nella quale esprimono per quale delle mansioni della Processione intendono partecipare al sorteggio.

Per le mansioni di tronchista, mazziere e capo processioniere, il sorteggio avviene singolarmente, mentre coloro cho intendono portare la statua del Cristo Morto e della Madonna Addolorata, devono presentare delle ‘quadriglie’ ed il sorteggio di conseguenza avverrà per gruppi di quattro.
La sera del sorteggio, Confratelli, Sacristani d’Onore e Consorelle intorno alle 18.00 circa affollano la sala adunanze del Sodalizio. Dopo la preghiera di apertura, si procede con gli interventi del Rettore e del Capo dei Sacristani che, oltre ad augurare la buona sorte a tutti coloro che parteciperanno il sorteggio, colgono l’occasione per fare il punto della situazione sull’organizzazione della Processione del Cristo Morto.

Alla fine di tutti i tradizionali preliminari, si passa alla vera e propria fase del sorteggio, che inizia con l’estrazione della quadriglie, secondo il seguente ordine:

– le prime due estratte porteranno la Bara del Cristo Morto;
– la terza e la quarta porteranno la statua dell’Addolorata;
– la quinta quadriglia estratta porterà la statua di San Panfilo nella tradizionale processione del Santo Patrono del 28 aprile.

 Si procede quindi all’estrazione di coloro che dovranno portare la grande croce che apre la Processione meglio conosciuta come “il Tronco”. I portatori del Tronco vengono estratti singolarmente e, sempre secondo l’ordine di sorteggio :

– al primo estratto è riservato il rientro del Tronco nella Chiesa a termine Processione;
– al secondo estratto è riservata l’uscita del Tronco dalla Chiesa ad inizio Processione;
– al terzo estratto è riservato il passaggio con il Tronco su Piazza Garibaldi.

 Vengono in fine sorteggiati i Mazzieri, coloro cioè che hanno il compito di guidare l’intera Processione a diretto contatto con il Capo dei Sacristani che ne è il responsabile unico. Secondo l’ordine di uscita i mazzieri si disporrano lungo tutta la Processione e ne assicureranno il corretto e formale svolgimento.

Le mansioni che il sorteggio assegna ad ognuno dei Sacristani meritevoli saranno anche espletate nella processione della SS Pasqua, quando i Confratelli della Confraternita di S. Maria di Loreto cedono le loro statue in segno di rispetto e di fratellanza. Nella fattispecie, i Sacristani che nel Venerdì Santo avranno portato la Bara del Cristo Morto, la mattina di Pasqua porteranno la statua della Madonna, coloro che avranno portato il simulacro dell’Addolorata porteranno il Cristo Risorto, mentre coloro che avranno portato il Tronco, porteranno lo Stendardo verde lauretano. I mazzieri continueranno a svolgere la stessa delicata mansione.

 Per selezionare il risultato dei sorteggi delle passate edizioni della Processione, clicca sull’anno che ti interessa visualizzare.

Sorteggio anno 1994
Sorteggio anno 1995
Sorteggio anno 1996
Sorteggio anno 1997
Sorteggio anno 1998
Sorteggio anno 1999
Sorteggio anno 2000
Sorteggio anno 2001
Sorteggio anno 2002
Sorteggio anno 2003
Sorteggio anno 2004
Sorteggio anno 2005
Sorteggio anno 2006
Sorteggio anno 2007
Sorteggio anno 2008
Sorteggio anno 2009
Sorteggio anno 2010
Sorteggio anno 2011
Sorteggio anno 2012
Sorteggio anno 2013
Sorteggio anno 2014
Sorteggio anno 2015
Sorteggio anno 2016
Sorteggio anno 2017